Ferie addetto

  • 33

    Nel nostro condominio è presente un portiere e un addetto alle pulizie entrambi a contratto part-time (dalle 9 alle 13) dal lunedi al sabato. Quando va in ferie o è ammalato spetta la sostituzione?

    In che misura sono fruibili le ferie?

    Grazie

  • 33

    Secondo il contratto collettivo (Ccnl) dei dipendenti da proprietari di fabbricati, i portieri hanno diritto ogni anno a 26 giorni di ferie, giorni calcolati escludendo le domeniche, le festività nazionali, quelle infrasettimanali e quelle del Santo Patrono.

    Nei giorni di ferie la retribuzione a cui il lavoratore ha diritto è pari a quella che avrebbe percepito se avesse prestato servizio.

    Il portiere in ferie può essere sostituito con un’altra persona, che andrà assunta con un contratto di tipo subordinato a durata determinata.

    Sarà necessario firmare un regolare contratto di assunzione anche nel caso in cui, come spesso accade, si decidesse di sostituire il portiere con un suo familiare, con il vantaggio che si tratta di persone che già conoscono le dinamiche del condominio.