Variazione infissi

So per certo che a prescindere da ciò che si mette, se qualcuno deve cambiare gli infissi, esteriormente dovrebbe tenere lo stesso colore (o più vicino possibile) degli infissi degli altri condomini

Il discorso forse cambia per la forma e stile dell’infisso, qualunque venditore/produttore di infissi (e parlao più di uno), mi dice che per il colore esiste questa regola, ma per la forma invece no, che posso mettere la finestra come vogliovariando ad esempio se mettere la traversa oppure no.

Nel palazzo sono con traversa cosi:

Mentre io vorrei metterlo cosi senza traversa:

Insomma, l’importante è mantenere il colore, poi posso metter l’infisso come voglio, questo me lo confermano tanti venditori (che in quanto tali, dovrebbero spingere per l’infisso con traversa, costando di più).

E’ vero anche che essendo a un piano rialzato dalla strada ed avendo la rete copri ringhiera balcone, la parte visibile della finestra sarebbe solo la superiore.

Però vorrei chiedere conferme a voi e sapere se e dove leggere qualche legge o regolamento a riguardo

2016-04-04
Non esistono ancora leggi che contemplino la presenza o meno della traversa!

Se i tuoi condòmini non hanno ancora protestato magari và bene anche a loro, se è ragionevole è difficile che si oppongano con amministratore.

L’unica legge a riguardo è nel codice civile che non definisce il concetto di decoro architettonico in sè ma si limita semplicemente a dire che le innovazioni di cui all’art. 1120 c.c. non possono alterarlo.

2016-04-04 Non le ho ancora messe, per quello che chiedo prima….
Cristian Ciprian: Michela ti ha risposto correttamente.