Raccolta Differenziata Nei Condomini: norme e sanzioni

Raccolta Differenziata CondominiIn sede di assemblea è possibile stabilire attraverso alcune decisioni la gestione della raccolta differenziata nei condomini, tema tanto spinoso quanto importante. In genere il comune provvede i contenitori per la raccolta dei rifiuti, ma è compito dei condomini riuniti in assemblea decidere:

  • La collocazione dei bidoni in aree comuni e l’eventuale costruzione di strutture apposite
  • Le modalità di manutenzione e pulizia dei contenitori a carico del condominio

L’amministratore ha l’obbligo di individuare una zona adatta a ospitare i contenitori all’interno degli spazi condominiali, assicurando una distanza adeguata da eventuali finestre e porte di ingresso nelle vicinanze. Egli avrà, inoltre, il compito di assicurarsi che i contenitori si mantengano in buono stato e eventualmente di provvedere alla loro sostituzione. In caso quest’ultima si renda necessaria a causa di normale usura non dovuta a un utilizzo improprio dell’utente la responsabilità della sostituzione ricadrà invece sul gestore del servizio pubblico.

La raccolta differenziata nei condomini va effettuata con particolare attenzione, perché errori di conferimento potrebbero esporre il condominio a multe e sanzioni.

Multe Raccolta Differenziata in Condominio

È molto importante che i condomini rispettino tutte le regole della corretta gestione dei rifiuti dato che sono previste salate sanzioni e multe per la raccolta differenziata effettuata in modo errato.

L’amministratore non è ritenuto responsabile di eventuali errori e quindi non risponderà in caso di multa. Nel caso in cui non venga individuato il responsabile della trasgressione sarà l’intero condominio a rispondere ripartendo la spesa.

Le multe riguardanti la raccolta differenziata vanno da poche decine a centinaia di euro. Ecco alcune azioni passibili di sanzione:Multe Raccolta Differenziata

  • Gettare i sacchetti all’esterno dei bidoni
  • Frugare nella spazzatura degli altri condomini e/o recuperarne rifiuti
  • Depositare rifiuti diversi da quelli riportati sul contenitore
  • Gettare i rifiuti fuori orario
Vedi anche  Installazione Parabola in Condominio

I bidoni condominiali, inoltre, non possono essere utilizzati per qualsiasi tipo di rifiuto. I rifiuti ingombranti (divani, materassi, mobili, elettrodomestici), ad esempio, devono essere conferiti in centri di raccolta specifici e non possono essere abbandonati nelle aree condominiali.

Se abiti nella Capitale e devi gettare rifiuti speciali o ingombranti puoi visitare il sito Discarica Roma e scoprire dove si trova l’isola ecologica a Roma più vicina a te.

Cassonetti Della Raccolta Differenziata: come controllarli?

Cassonetti Raccolta DifferenziataPer assicurarsi che i cassonetti della raccolta differenziata vengano utilizzati in maniera corretta alcuni condomini hanno adottato soluzioni efficaci, come l’installazione di un sistema di videosorveglianza a circuito chiuso che permette all’amministratore di risalire agli eventuali responsabili delle trasgressioni.

A scopo preventivo sarà utile attuare una campagna informativa, magari attraverso volantini e cartelli, per rendere più consapevoli i condomini sulla gestione responsabile dei rifiuti.

Summary
Raccolta Differenziata Nei Condomini: norme e sanzioni
Article Name
Raccolta Differenziata Nei Condomini: norme e sanzioni
Description
Le norme per la corretta raccolta differenziata nei condomini e le multe che si rischiano non rispettandole!
Author
Publisher Name
forumcondominio.it
Publisher Logo

Potrebbero interessarti anche...